Map2Coop

Progetto

La Camera di commercio di Torino promuove la messa in rete delle risorse produttive, turistiche, culturali e ambientali dell’area montana e rurale torinese. Mappare serve a geolocalizzare e a raccontare il valore dei prodotti, del saper fare e dei beni locali. Il progetto coinvolge i giovani, gli imprenditori e chi si prende cura del patrimonio e dell’offerta territoriale in un percorso di mappatura aperta e collettiva. Il risultato sarà il punto di partenza per disegnare i prossimi progetti europei.

L’iniziativa si svolgerà nelle Valli di Lanzo Ceronda e Casternone e nelle Valli del Canavese. Ad ottobre si realizzeranno due laboratori di formazione dedicati alle aziende e agli under 30 che operano e vivono in queste Valli. Il progetto porterà alla creazione del team dei mappatori locali. “Mappare per cooperare” è organizzato in collaborazione con Coldiretti Torino, Uecoop Piemonte ed i Gruppi di Azione Locale (GAL) delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone e delle Valli del Canavese.

puoi diventare
un mappatore locale

Laboratori

I laboratori durano quindici giorni e prevedono due giornate di formazione tecnica, intervallate da un momento di sperimentazione pratica sul territorio. Le giornate di formazione sono mirate su tre argomenti e sono organizzate in momenti teorici e di esercitazione guidata. Le lezioni contemplano l’uso di carta, penna, computer portatile e smartphone.

Ciascun laboratorio è dedicato ad un massimo di otto aziende locali e di otto giovani che vivono sul territorio. I docenti sono professionisti di alto livello, con un’esperienza pluriennale nei settori dell’informatica, della comunicazione e della fotografia. I laboratori permettono ai partecipanti di acquisire le conoscenze e le competenze per mappare in futuro l’area montana e rurale torinese.

argomenti

docenti

programmi

Laboratorio Valli di Lanzo

Le giornate di formazione si terranno presso la sede del GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone a Ceres (To), in Frazione Fè, n. 2.

Prima giornata: lunedì 5 ottobre 2015.
08.30 – 09.00 Introduzione
09.00 – 12.00 Piero Paolicelli, Geolocalizzare sul Web
12.00 – 13.00 Pranzo
13.00 – 15.00 Marzia Camarda, Descrivere la realtà
15.00 – 15.30 Pausa caffè
15.30 – 17.30 Alice Massano, Raccontare per immagini

Lavoro sul territorio: dal 6 ottobre al 18 ottobre 2015

Seconda giornata: lunedì 19 ottobre 2015.
08.30 – 09.00 Introduzione
09.00 – 12.00 Piero Paolicelli, Geolocalizzare sul Web
12.00 – 13.00 Pranzo
13.00 – 15.00 Marzia Camarda, Descrivere la realtà
15.00 – 15.30 Pausa caffè
15.30 – 17.30 Alice Massano, Raccontare per immagini

Laboratorio Valli del Canavese

Le giornate di formazione si terranno presso la sede del GAL Valli del Canavese a Rivara (To), in Corso Carlo Ogliani, n. 9.

Prima giornata: lunedì 5 ottobre 2015.
08.30 – 09.00 Introduzione
09.00 – 11.00 Marzia Camarda, Descrivere la realtà
11.00 – 11.30 Pausa caffè
11.30 – 13.30 Alice Massano, Raccontare per immagini
13.30 – 14.30 Pranzo
14.30 – 17.30 Piero Paolicelli, Geolocalizzare sul Web

Lavoro sul territorio: dal 6 ottobre al 18 ottobre 2015

Seconda giornata: lunedì 19 ottobre 2015.
08.30 – 09.00 Introduzione
09.00 – 11.00 Marzia Camarda, Descrivere la realtà
11.00 – 11.30 Pausa caffè
11.30 – 13.30 Alice Massano, Raccontare per immagini
13.30 – 14.30 Pranzo
14.30 – 17.30 Piero Paolicelli, Geolocalizzare sul Web

puoi vincere premi
per vivere digitale

concorso

Il concorso è riservato ai partecipanti dei due laboratori.
Una commissione di esperti nei settori della comunicazione e del digitale valuteranno i lavori realizzati e sceglieranno le tre esperienze migliori.
In palio ci sono tre utili strumenti digitali.

attivati ora
per il tuo territorio

Iscrizioni

I laboratori sono gratuiti ed aperti a tutti, sino ad un massimo di 16 posti disponibili.
Per partecipare devi essere residente in uno dei Comuni dei due GAL promotori*, essere maggiorenne ed avere meno di 30 anni.

* GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone: Ala di Stura, Balangero, Balme, Cafasse, Cantoira, Caprie, Ceres, Chialamberto, Coassolo Torinese, Corio, Fiano, Germagnano, Givoletto, Groscavallo, La Cassa, Lanzo Torinese, Lemie, Mezzenile, Monastero di Lanzo, Pessinetto, Rubiana, Traves, Usseglio, Val della Torre, Vallo Torinese, Varisella, Viù.

* GAL Valli del Canavese: Alice Superiore, Alpette, Andrate, Borgiallo, Brosso, Canischio, Carema, Castellamonte, Castelnuovo Nigra, Ceresole Reale, Chiesanuova, Cintano, Colleretto Castelnuovo, Forno Canavese, Frassinetto, Ingria, Issiglio, Levone, Locana, Lugnacco, Meugliano, Noasca, Nomaglio, Pecco, Pertusio, Pont Canavese, Prascorsano, Pratiglione, Quassolo, Quincinetto, Ribordone, Rivara, Rueglio, Ronco Canavese, San Colombano Belmonte, Settimo Vittone, Sparone, Tavagnasco, Trausella, Traversella, Valprato Soana, Vico Canavese, Vidracco, Vistrorio.

Il termine per inviare la richiesta di partecipazione è stato lunedì 28 settembre, ore 12.00
Giovedì 1° ottobre è stata pubblicata la lista dei partecipanti ammessi ai laboratori.

 LISTA PARTECIPANTI

hai bisogno di altre informazioni?

contattaci

Ente promotore

camcomto logo

Enti attuatori

coldiretti uecooplogolanzo newlogo_canavese

con il patrocinio di

LOGO_CITTAMETROPOLITANA_TORINO

con il contributo di

Fondazione CRT